parlo male, ma penso peggio
me: Comunque oggi ho comprato un cactus.
madre: Hai comprato un cactus?
me: Eh, sì.
madre: Ma perché vuoi fare del male a quella povera pianta? Non ti basta averne già ucciso uno?
"Come ogni comportamento sessuale, un bacio è il risultato dall’interazione di tre diverse forze: biologica, psicologica e sociale. Ma a prescindere dalla fonte dello stimolo, sarebbe difficile negare che l’impulso a baciare possa essere tanto intenso quanto la voglia di mangiare quando si ha fame.”
Di bacio in bacio. Storia, geografia e piacere del baciare, Adrianne Blue. 

idiozia: avete presente la scimmia su whatsapp che si copre gli occhi e sembra sorridente? quella è la mia reazione ogni volta che qualcuno che ammiro mette il cuoricino ad un mio post.

scena super AWKWARD: esco dalla stanza per andare in bagno e sul divano vedo la coinquilina occhiverdi a cavalcioni sul suo ragazzo. mi guarda, la guardo, mi guarda ancora. sorridendo maliziosamente (e chiedendomi da dove abbia presto tutto questo coraggio) le dico: ma se avete bisogno della stanza, ve la lascio volentieri. 

desidero così tanto ricevere dei fiori che sono tentata di ordinarmeli da sola

la coinquilina occhiverdi è arrivata a casa con il suo ragazzo e mi ha chiesto se fosse un problema il fatto che lui si fermasse a dormire. le ho sorriso e le ho detto che andava benissimo. allora anche lui mi ha sorriso e si è presentato. sto sperando in una cosa a tre, lol. 

"Avvicino la mia faccia alla tua e non so ancora se ti mangerò o ti bacerò.”
Italo Svevo a Livia, 4 gennaio 1896 (da Diario per la fidanzata)

dei ragazzi sono appena passati sotto la mia finestra urlando di essere giovani e di godersi la vita. sono a letto con un the e sto guardando un telefilm. mi sento così vecchia.

©